INTERVISTA A SIMONE PROSPERI DEL COMITATO PENDOLARI PIEVE EMANUELE

COMITATO PENDOLARI00000000

SIMONE PROSPERI CI HA AGGIORNATO DOPO L’INCONTRO CON LA REGIONE LOMBARDIA PER QUANTO RIGUARDO LE RICHIESTE DEI COMITATI PENDOLARI

One Response

  1. Saro Capozzoli says:

    Vorrei ricordare che al governo della Regione c’è la Lega da sempre. Da quanto si capisce dall’intervista è come se i problemi vengano da altre amministrazioni o da lontano, invece sono un problema creato da chi OGGI amministra Trenord e la Regione.

    Ricordo che il presidente leghista Fontana ha scelto di salvare il leghista Andrea Gibelli, presidente della holding regionale Ferrovie Nord Milano (Fnm) mandando a casa prematuramente la AD Cinzia Farisè, della controllata di Fnm, Trenord. La Farìsè ha dovuto rimettere in sesto le finanze, per poter avere le risorse per fare nuovi investimenti, ma non appena lei ha risolto il problema, portando l’anno scorso gli utili a 10 ml di euro, da una perdita cronica, il presidente l’ha licenziata trovando in lei la causa dei disservizi…

    Mi sembra una situazione paradossale … ricordo che chi amministra Trenord è scelto dalla Regione ed è quindi essenziale, come il Sig. Prosperi dice giustamente, continuare a fare pressione perchè è la politica che decide, che sceglie gli amministratori.

    Dopo decenni di amministrazione, quasi monocolore, non vedo scusanti.

Lascia un Commento

*